Bild

Sheet metal melts.

When a focused laser beam hits it.

 

Taglio laser

Il taglio laser è un processo di taglio termico per le lamiere. Il raggio laser viene generato dalla sorgente laser (risonatore), tramite specchi o una fibra di trasporto giunge nella testa di taglio della macchina dove, tramite una lente, viene ridotto fino ad ottenere un raggio di diametro minimo, ad elevatissima potenza. Questo raggio laser focalizzato, puntato sulla lamiera, la fonde. Bystronic impiega due tipi di sorgenti laser: laser a CO2 e laser in fibra.

Versatile

Il taglio laser è estremamente versatile. Con le macchine per taglio laser è possibile lavorare, oltre ai materiali piani, anche tubi e profilati. Si tagliano soprattutto acciaio, acciaio inossidabile e alluminio. Lo spessore delle lamiere lavorabili è compreso tra 0,8 e 30 millimetri.

Laser in fibra

Fiber laser

I laser in fibra sono l’ultima frontiera del taglio laser. Il raggio laser viene prodotto in una fibra attiva e condotto tramite una fibra di trasporto alla testa di taglio della macchina. I laser in fibra sono molto più piccoli rispetto al laser CO2 ed hanno una potenza doppia a parità di alimentazione di corrente. Gli impianti di taglio con laser in fibra sono adatti soprattutto alla lavorazione di lamiere di spessore da sottile a medio. Tagliano anche metalli non ferrosi (rame e ottone).

Laser a CO2

CO₂ laser

Nelle macchine di taglio a CO2, il raggio laser è formato da una miscela di gas. L’alta tensione necessaria nel risonatore viene generata tramite moduli con eccitazione a semiconduttore esenti da usura. Bystronic si affida a questi moduli perché sono più piccoli, più efficienti e affidabili rispetto alle soluzioni tradizionali. La tecnologia a CO2 è adattabile, utilizzabile con diversi materiali e spessori di lamiere.

Gas di taglio

Cutting gas

Il raggio laser viene focalizzato dalla lente nella testa di taglio e orientato sul pezzo attraverso un ugello. Attraverso questo ugello fluisce anche il gas di taglio. Come gas di taglio vengono impiegati, a seconda dell’applicazione, ossigeno, azoto o aria compressa.

 

Impianti di taglio laser

 
 
 
top
This website uses cookies. Why?
Click here to learn more.