Wasserstrahlschneiden

Water cuts.

Almost anything: From plastic to bulletproof glass to titanium.

 

Taglio a getto d’acqua

Il taglio a getto d’acqua è un processo di lavorazione che implica la formazione di trucioli. Una pompa ad alta pressione comprime fino a 3 litri di acqua al minuto, attraverso un ugello di appena 0,28 mm, creando un getto corretto, ma con un’estrema densità di energia. Perfetto per tagliare ogni tipo di materiale.

Taglio con acqua pura

Co2 laser

Il taglio a getto d’acqua pura prevede la sola acqua come utensile di taglio. Con questo procedimento si tagliano soprattutto i materiali teneri, ad esempio prodotti di carta, materiali di tenuta, materiale plastico, tessili o alimenti. Il taglio con getto d’acqua pura è estremamente preciso: il getto d’acqua può raggiungere un diametro inferiore a 0,1 millimetri, il che consente di tagliare contorni sottili, angoli netti e raggi stretti.

Taglio con abrasivo

Fiber laser

Le macchine per il taglio a getto d’acqua sono in grado di tagliare anche materiali duri, come metalli, pietra, vetro o ceramica. In questo caso occorre aggiungere al getto d’acqua una sostanza abrasiva per il taglio, come sabbia di granato. In questo processo l’utensile di taglio è rappresentato dal raggio abrasivo. Il getto d’acqua serve ad accelerare le particelle di abrasivo. Il taglio a getto d’acqua con abrasivo è comparabile ad un processo di microtruciolatura.

 

Vantaggi del taglio a getto d’acqua

  • Tecnologia di produzione efficiente, soprattutto nella produzione di pezzi singoli
  • Praticamente nessun apporto di calore nel componente, ad opera del raggio di taglio
  • Nessuna modifica strutturale del materiale, come ad esempio, indurimenti o microfratture
  • Elevata precisione di lavorazione e qualità di superficie sul margine di taglio
  • Nessuno sviluppo di agenti inquinanti durante il processo di taglio

Impianti di taglio a getto d'acqua

 
 
 
top
This website uses cookies. Why?
Click here to learn more.